Elezione Rappresentanti Atleti e Tecnici

Pubblicato il

Con la presente si comunica che in data 25 marzo 2018, il Consiglio Federale ha indetto l’Assemblea Nazionale
Ordinaria Elettiva 2018 che si terrà a Verona il giorno 12 maggio 2018.

Come deciso dal Consiglio Federale, si invitano i Comitati Regionali e Provinciali a convocare per il giorno 21
aprile 2018 le consultazioni elettive dei Comitati Regionali e Provinciali per eleggere i Rappresentanti degli
Atleti e dei Tecnici che parteciperanno all’Assemblea Nazionale Elettiva.

I nominativi dei rappresentanti atleti e tecnici eletti dovranno essere comunicati alla segreteria FISG entro il
26 aprile 2018.

Il presente avviso di convocazione, deve essere pubblicato sul sito Federale e di Comitato e viene trasmesso
ai Comitati Regionali, Provinciali e Delegazioni che ne devono curare la pubblicazione presso la sede e darne
ulteriore comunicazione agli affiliati del territorio di competenza.

Candidature:

I tecnici e gli atleti che intendano candidarsi quali rappresentanti della loro categoria alle assemblee federali,
dovranno farlo previa dichiarazione da trasmettere al Presidente del seggio elettorale fino al momento di
dichiarazione da parte del Presidente di apertura delle procedure di votazione. In sede di candidatura a
delegato atleta o tecnico si dovrà specificare la disciplina sportiva che si intende rappresentare tra quelle
indicate all’art. 1 co. 6 dello statuto. I rappresentanti eletti dovranno essere maggiorenni, regolarmente
tesserati per la stagione sportiva in cui ha luogo l’assemblea e in attività. Spetterà al Presidente del seggio
verificare la sussistenza di detti requisiti.

Ogni rappresentante atleta sarà portatore, nelle assemblee federali, di un numero di voti pari al 20% dei
complessivi voti assegnati agli affiliati del Settore di appartenenza aventi sede nelle Regioni in cui il delegato
è stato eletto, quello tecnico analogamente sarà portatore del 10% di detti voti

Designazione dei rappresentanti degli atleti e dei tecnici:

Nelle Assemblee Nazionali la partecipazione degli atleti e dei tecnici avviene tramite rappresentanti eletti in
sede territoriale (art. 11 st)

Gli atleti e i tecnici maggiorenni in attività eleggeranno per ogni Regione e in ognuna delle Province autonome
di Trento e di Bolzano un rappresentante in quota atleti e uno in quota tecnici maggiorenni in attività per
ciascuno dei 5 Settori di cui all’articolo 1 comma 6 del presente Statuto.

Ove nella Regione non vi siano affiliati che pratichino attività in uno o più dei cinque Settori, non si farà luogo
ad elezione di rappresentanti per i Settori interessati

I rappresentanti atleti e tecnici designati resteranno in carica per l’intero quadriennio olimpico.

I tecnici che siano in possesso anche della tessera atleti dovranno optare, in sede di candidatura per la
designazione come delegato alle assemblee federali per una delle due categorie.

Voti:

Ogni atleta e tecnico avrà diritto ad un voto per la nomina dei propri delegati alle Assemblee Nazionali che
esprimerà in favore del candidato rappresentante della propria categoria.

Avranno diritto di voto tutti gli atleti e tecnici, indipendentemente dalla loro nazionalità, maggiorenni e in
attività, iscritti agli albi federali e tesserati per un sodalizio regolarmente affiliato al momento della
celebrazione elettorale.

Gli atleti votano nella regione dell’affiliato presso il quale sono tesserati nell’anno di svolgimento della
assemblea di appartenenza, se in possesso dei requisiti di cui all’articolo 4 dello statuto federale.

I tecnici votano nella regione presso cui prestano l’attività risultante dai moduli di affiliazione del soggetto
presso il quale sono tesserati, altrimenti in quella di residenza, se in possesso dei requisiti di cui all’articolo 4
dello Statuto federale.

Sarà eletto rappresentante colui il quale avrà raggiunto il maggior numero di voti, indipendentemente dal
loro ammontare. In caso di parità prevarrà il candidato più anziano di età.

In assenza di candidati in qualità di rappresentanti degli atleti o dei tecnici non sarà prevista la presenza del
rappresentante di tali categorie per quella determinata regione. In assenza di votanti non vi sarà delegato in
rappresentanza della Regione interessata. In entrambi i casi il numero dei voti spettanti a tali soggetti non
potrà essere conteggiato in capo ad altri.

I votanti debbono esibire un documento di identità.

Il Presidente del Seggio elettorale dovrà trasmettere o consegnare in giornata alla Segreteria federale lo
specifico verbale e tutto il materiale delle votazioni.

Ippolito Sanfratello
Segretario Generale FISG